Una condanna per resistenza a pubblico ufficiale non legittima il diniego di concessione della cittadinanza.

Il Ministero dell’Interno non può rigettare la richiesta di cittadinanza ai sensi della L. 91/1992 perchè il richiedente è stato condannato per resistenza a pubblico ufficiale.

Continua a leggere Una condanna per resistenza a pubblico ufficiale non legittima il diniego di concessione della cittadinanza.