L’automatica revoca della patente conseguente a condanne per reati di spaccio non è legittima.

È illegittima la revoca della patente di guida a seguito di una condanna per i reati di cui agli artt. 73 e 74 del D.P.R. 309/1990 (T.U. Stupefacenti).

Continua a leggere L’automatica revoca della patente conseguente a condanne per reati di spaccio non è legittima.

Porto d’armi: per la revoca non è sufficiente una condanna per spaccio.

La Questura non può revocare il porto d’armi argomentando unicamente sulla condanna per spaccio a carico del cittadino.

Continua a leggere Porto d’armi: per la revoca non è sufficiente una condanna per spaccio.

Patente: illegittimo diniego di rilascio se il richiedente è stato ammesso alla messa alla prova per reati di droga.

La Motorizzazione deve rilasciare la patente laddove il richiedente abbia precedenti per droga che però sono stati estinti mediante messa alla prova.

Continua a leggere Patente: illegittimo diniego di rilascio se il richiedente è stato ammesso alla messa alla prova per reati di droga.