Il diniego di assegnazione temporanea ad altra sede per il carabiniere neogenitore deve essere motivato sulla base di inderogabili esigenze organizzative e di servizio.

Il diniego di assegnazione temporanea ad altra sede ex art. 42 bis del D. Lgs. 151/2001 è eccezione rispetto alla regola dell’accoglimento e deve dunque essere basata su ragioni di impossibilità oggettiva.

Continua a leggere Il diniego di assegnazione temporanea ad altra sede per il carabiniere neogenitore deve essere motivato sulla base di inderogabili esigenze organizzative e di servizio.

Senza congrua motivazione circa le carenze di organico non può essere negata l’aspettativa per motivi di studio all’agente di Polizia Penitenziaria.

Non basta addurre generiche esigenze di organico per negare all’agente della Polizia Penitenziaria l’aspettativa retribuita al fine di seguire un corso di Dottorato.

Continua a leggere Senza congrua motivazione circa le carenze di organico non può essere negata l’aspettativa per motivi di studio all’agente di Polizia Penitenziaria.

Polizia: l’essere coinvolti in procedimenti penali non legittima il diniego alla domanda di trasferimento nei ruoli civili.

L’esistenza di un procedimento penale a carico del richiedente non può comportare il rigetto dell’istanza di transito ai ruoli civili del Ministero.

Continua a leggere Polizia: l’essere coinvolti in procedimenti penali non legittima il diniego alla domanda di trasferimento nei ruoli civili.

Sanzioni disciplinari militari: il procedimento deve iniziare entro 60 giorni dalla data degli accertamenti preliminari.

Il procedimento per l’irrogazione di sanzioni disciplinari di stato ad appartenti alle Forze Armate deve essere iniziato entro 60 giorni dagli accertamenti preliminari.

Continua a leggere Sanzioni disciplinari militari: il procedimento deve iniziare entro 60 giorni dalla data degli accertamenti preliminari.

Militari: il ricorso gerarchico non è condizione di ammissibilità del ricorso al Tar per sanzioni disciplinari di corpo.

Per le sanzioni disciplinari di corpo, il ricorso gerarchico non è condizione di procedibilità della domanda giurisdizionale.

Continua a leggere Militari: il ricorso gerarchico non è condizione di ammissibilità del ricorso al Tar per sanzioni disciplinari di corpo.

Militari: istanza di trasferimento deve essere congruamente motivata.

Per negare il trasferimento di sede, l’amministrazione militare deve operare il bilanciamento tra le contrapposte esigenze emergenti dalla domanda.

Continua a leggere Militari: istanza di trasferimento deve essere congruamente motivata.

Illegittima l’espulsione dall’Arma dei Carabinieri per una condanna per guida in stato di ebbrezza.

Non può essere sanzionato con l’espulsione dall’Arma il Carabiniere il militare condannato per guida in stato di ebbrezza.

Continua a leggere Illegittima l’espulsione dall’Arma dei Carabinieri per una condanna per guida in stato di ebbrezza.