Appalti: la carenza dei requisiti di partecipazione legittimano l’esclusione dalla gara sino all’aggiudicazione definitiva.

La mancanza dei requisiti ai sensi dell’art. 80 del D. Lgs. 50/2016 legittimano l’esclusione dalla gara sino all’aggiudicazione definitiva. Successivamente, operano le normali regole di autotutela ai sensi della L. 241/1990.

Continua a leggere Appalti: la carenza dei requisiti di partecipazione legittimano l’esclusione dalla gara sino all’aggiudicazione definitiva.