Prima di emanare l’ordine di demolizione il Comune deve decidere sulla domanda di condono dell’immobile.

Le procedure amministrative relative alla demolizione di immobili abusivi sono sospese finchè è pendente la domanda di condono.

Continua a leggere Prima di emanare l’ordine di demolizione il Comune deve decidere sulla domanda di condono dell’immobile.

È invalido il diniego di condono non preceduto dal preavviso di rigetto.

Il rigetto dell’istanza di condono di un immobile deve essere preceduto dalla comunicazione di motivi ostativi ai sensi dell’art. 10 bis della L. 241/1990.

Continua a leggere È invalido il diniego di condono non preceduto dal preavviso di rigetto.

Edilizia: il parere negativo sull’impatto paesaggistico di un impianto fotovoltaico deve essere adeguatamente motivato.

Non è sufficiente indicare semplicemente che un’opera edilizia sia visibile dalla strada per legittimare un diniego di autorizzazione paesaggistica.

Continua a leggere Edilizia: il parere negativo sull’impatto paesaggistico di un impianto fotovoltaico deve essere adeguatamente motivato.

In pendenza di richiesta di condono, il Comune non può acquisire l’immobile abusivo.

Il Comune deve prioritariamente decidere sull’istanza di condono prima di proseguire qualunque procedimento sanzionatorio.

Continua a leggere In pendenza di richiesta di condono, il Comune non può acquisire l’immobile abusivo.

Edilizia: l’instaurazione di un giudizio per l’accertamento dell’usucapione non è prova adeguata della titolarità del bene.

Non è sufficiente l’aver iniziato il procedimento per il riconoscimento dell’usucapione di un bene per ottenere un titolo edilizio.

Continua a leggere Edilizia: l’instaurazione di un giudizio per l’accertamento dell’usucapione non è prova adeguata della titolarità del bene.

L’onere della prova della costruzione dell’immobile abusivo prima del 1967 è a carico del soggetto che ha commesso l’abuso.

La non abusività di un immobile non è dimostrata dalla dichiarazione che sia stato costruito in un dato anno, poichè ciò non prova con certezza l’epoca di realizzazione pre 1967.

Continua a leggere L’onere della prova della costruzione dell’immobile abusivo prima del 1967 è a carico del soggetto che ha commesso l’abuso.

Passo carrabile: occorre sia l’autorizzazione che il permesso di costruire.

Se comporta la modifica dei luoghi, il passo carraio necessità anche del permesso di costruire.

Continua a leggere Passo carrabile: occorre sia l’autorizzazione che il permesso di costruire.