È invalido il diniego di condono non preceduto dal preavviso di rigetto.

Il rigetto dell’istanza di condono di un immobile deve essere preceduto dalla comunicazione di motivi ostativi ai sensi dell’art. 10 bis della L. 241/1990.

Continua a leggere È invalido il diniego di condono non preceduto dal preavviso di rigetto.

Edilizia: il parere negativo sull’impatto paesaggistico di un impianto fotovoltaico deve essere adeguatamente motivato.

Non è sufficiente indicare semplicemente che un’opera edilizia sia visibile dalla strada per legittimare un diniego di autorizzazione paesaggistica.

Continua a leggere Edilizia: il parere negativo sull’impatto paesaggistico di un impianto fotovoltaico deve essere adeguatamente motivato.

Porto d’armi: illegittimo il diniego per un episodio di cattiva custodia dell’arma che portò al suicidio del figlio del richiedente.

Il suicidio del figlio del richiedente il rinnovo del porto d’armi non è un episodio che legittima il diniego da parte della Questura.

Continua a leggere Porto d’armi: illegittimo il diniego per un episodio di cattiva custodia dell’arma che portò al suicidio del figlio del richiedente.

Porto d’armi: il diniego per condanna a porto abusivo d’armi privo di congrua motivazione è illegittimo.

Il richiedente condannato per porto abusivo d’armi, rissa e lesioni non può vedersi negato il porto d’armi se non vengono specificate nella motivazione le ragioni della sua inaffidabilità.

Continua a leggere Porto d’armi: il diniego per condanna a porto abusivo d’armi privo di congrua motivazione è illegittimo.

È illegittimo il diniego di permesso di soggiorno emesso senza la comunicazione del preavviso di rigetto.

La Questura è tenuta a comunicare il preavviso di rigetto in sede di rilascio del permesso di soggiorno.

Continua a leggere È illegittimo il diniego di permesso di soggiorno emesso senza la comunicazione del preavviso di rigetto.

Permesso di soggiorno: non può essere revocato per una condanna per impiego di lavoratori stranieri privi di titolo di soggiorno.

Il reato di cui all’art. 22, comma 12 TUI, fattispecie delittuosa che punisce il datore di lavoro che occupa alle proprie dipendenze lavoratori stranieri privi del permesso di soggiorno, non è reato ostativo al rilascio del permesso di soggiorno.

Continua a leggere Permesso di soggiorno: non può essere revocato per una condanna per impiego di lavoratori stranieri privi di titolo di soggiorno.

Porto d’armi: illegittimo il diniego per indagini penali.

Il provvedimento di diniego di rinnovo della licenza di porto d’armi non può essere emesso a seguito di semplici indagini penali.

Continua a leggere Porto d’armi: illegittimo il diniego per indagini penali.

La denuncia tardiva di acquisto di un’arma non legittima il diniego del porto d’armi.

Non è sufficiente una denuncia tardiva di acquisto di un’arma per legittimare il diniego della licenza di porto d’armi.

Continua a leggere La denuncia tardiva di acquisto di un’arma non legittima il diniego del porto d’armi.

Porto d’armi: diniego illegittimo per frequentazione occasionale pregiudicato.

Non può essere negato il porto d’armi al soggetto fermato in compagnia di un pregiudicato.

Continua a leggere Porto d’armi: diniego illegittimo per frequentazione occasionale pregiudicato.

Permesso di soggiorno per lavoro autonomo: reddito per rinnovo è più basso rispetto a quello richiesto per il primo ingresso nel territorio.

In sede di rinnovo di permesso di soggiorno, è neccessario dimostrare il possesso di un reddito pari all’assegno sociale.

Continua a leggere Permesso di soggiorno per lavoro autonomo: reddito per rinnovo è più basso rispetto a quello richiesto per il primo ingresso nel territorio.