DASPO: occorre una identificazione certa dei soggetti che hanno preso parte agli episodi violenti.

I soggetti destinatari di DASPO non possono essere individuati unicamente in via deduttiva, occorrendo maggiore certezza in ordine all’identificazione dei soggetti colpevoli degli episodi di violenza.

Continua a leggere DASPO: occorre una identificazione certa dei soggetti che hanno preso parte agli episodi violenti.

Occorre l’esatta individuazione del tifoso per emettere un DASPO.

La Questura non può emanare un DASPO se non è in grado di individuare con certezza il tifoso che aveva acceso due fumogeni allo stadio.

Continua a leggere Occorre l’esatta individuazione del tifoso per emettere un DASPO.

Il DASPO non è irrogabile per aver esposto alcuni striscioni dal contenuto non univocamente violento.

L’aver esposto alcuni striscioni su cui era scritto “VINCETE O SCAPPATE” non è sufficiente alla irrogazione di un DASPO.

Continua a leggere Il DASPO non è irrogabile per aver esposto alcuni striscioni dal contenuto non univocamente violento.

DASPO: non può essere irrogato al calciatore che ha preso parte a una rissa in campo.

Lo sportivo agonista che prende parte a un episodio di violenza durante un match di gioco non può essere sanzionato con il Daspo.

Continua a leggere DASPO: non può essere irrogato al calciatore che ha preso parte a una rissa in campo.

Pacifica invasione di campo: DASPO illegittimo.

È illegittima l’emanazione di un DASPO nei confronti di un tifoso che ha invaso pacificamente il campo di una partita di calcio.

Continua a leggere Pacifica invasione di campo: DASPO illegittimo.

DASPO illegittimo se manca certezza sulla partecipazione all’azione violenta di gruppo.

Il mancato sicuro riconoscimento del destinatario del provvedimento rende illegittimo il DASPO.

Continua a leggere DASPO illegittimo se manca certezza sulla partecipazione all’azione violenta di gruppo.

DASPO: illegittimo se manca qualunque motivazione circa la durata del divieto.

In tema di DASPO, l’Amministrazione è tenuta a motivare le ragioni della durata del divieto di accedere a luoghi in cui si tengono eventi sportivi.

Continua a leggere DASPO: illegittimo se manca qualunque motivazione circa la durata del divieto.

DASPO emesso nei confronti dello steward che fa accedere al campo di gioco alcuni ultras a fine gara è illegittimo.

L’aver permesso l’accesso al campo di gioco a fine gara a sei ultras non rientra tra le fattispecie che legittimano l’emissione di un DASPO nei confronti di uno degli addetti alla sicurezza dell’impianto.

Continua a leggere DASPO emesso nei confronti dello steward che fa accedere al campo di gioco alcuni ultras a fine gara è illegittimo.

Porto d’armi: illegitimo diniego di rinnovo per DASPO al figlio del richiedente.

Il provvedimento di rigetto dell’istanza di rinnovo della licenza di porto d’armi è illegittimo se si basa su una mera segnalazione all’Autorità Giudiziaria per minacce e sull’emissione di un DASPO nei confronti del figlio del richiedente.

Continua a leggere Porto d’armi: illegitimo diniego di rinnovo per DASPO al figlio del richiedente.

DASPO di cinque anni illegittimo per un singolo episodio di bagarinaggio.

Il divieto di accesso agli stadi Olimpico e Flaminio di Roma per la durata di anni 5 risulta sanzione sproporzionata rispetto alla condotta di vendita senza autorizzazione di due biglietti fuori dallo stadio.

Continua a leggere DASPO di cinque anni illegittimo per un singolo episodio di bagarinaggio.