Concorsi: i criteri di valutazione dei curricula devono essere decisi prima dell’esame delle istanze di partecipazione.

La Commissione di concorso che sceglie i criteri di valutazione dei curricula dopo l’esame delle domande di partecipazione alla selezione viola il principio di trasparenza e imparzialità.

Continua a leggere Concorsi: i criteri di valutazione dei curricula devono essere decisi prima dell’esame delle istanze di partecipazione.

Appalti: non è necessario precisare i singoli punteggi attribuiti da ciascun commissario.

La commisione di gara può esprimere la valutazione globale dell’offerta tecnica della concorrente, senza alcun obbligo di specificazione dei singoli punteggi attribuiti dai commissari.

Continua a leggere Appalti: non è necessario precisare i singoli punteggi attribuiti da ciascun commissario.

Esame Avvocato: la commissione dell’orale non può rilevare cause esclusione per elementi di riconoscimento degli scritti.

La Commissione incaricata all’espletamento delle prove orali non può rilevare eventuali segni di riconoscimento dei plichi, spettando tale compito alla Commissione incaricata alla correzione delle prove scritte.

Continua a leggere Esame Avvocato: la commissione dell’orale non può rilevare cause esclusione per elementi di riconoscimento degli scritti.

Commissione disciplinare Carabinieri errata: il provvedimento è da annullare.

L’errata composizione della commissione rende invalido il provvedimento disciplinare inflitto al Carabiniere.

Continua a leggere Commissione disciplinare Carabinieri errata: il provvedimento è da annullare.

Esame avvocato: la composizione irregolare della commissione invalida la correzione degli scritti.

La composizione irregolare delle sottocommissioni che correggono gli elaborati scritti comporta l’invalidità dell’intera correzione.

Continua a leggere Esame avvocato: la composizione irregolare della commissione invalida la correzione degli scritti.

Concorsi: l’amicizia su Facebook con uno dei candidati non è causa di incompatibilità per i membri della Commissione.

L’amicizia su Facebook con un candidato non è sufficiente a integrare incompatibilità per un componente della commissione di concorso.

Continua a leggere Concorsi: l’amicizia su Facebook con uno dei candidati non è causa di incompatibilità per i membri della Commissione.

Concorsi: se sono corrette più risposte non può esserci penalizzazione per il candidato.

Se la Commissione indica più testi di preparazione al concorso da cui è possibile ricavare risposte diverse a un quesito, il candidato non può essere penalizzato.

Continua a leggere Concorsi: se sono corrette più risposte non può esserci penalizzazione per il candidato.